La pubblicità si fa col tappo

Cosa fa il prodotto promozionale perfetto? Se ne potrebbe discutere per ore e ore, ma potremmo riassumere le tante caratteristiche proprie di un buon gadget promozionale nel fatto di essere notevole, di essere utilizzato spesso, e di essere associato a concetti ed idee positive, che si trasferiranno così al Brand dell’azienda che lo ha donato. E fra gli oggetti che possono rispondere appieno a queste specifiche, ci sono sicuramente i tappi per bottiglia, da usare per richiudere una bottiglia di vino aperta e non finita proteggendone così il contenuto. Il prodotto sarà infatti caratteristico e quindi notevole, sarà utile e perciò verrà usato spesso, e sarà associato ad un prodotto elegante e di classe come il vino: tre su tre.

Si intenda bene: non stiamo parlando di normalissimi e anonimi tappi (quelli di plastica, per intenderci), bensì di prodotti di ben altra caratura. Se a livello costruttivo infatti questo materiale sarà sicuramente presente nella parte inferiore, quella che si infila nella bottiglia (è infatti sempre più difficile e raro trovare del buon sughero naturale di alta qualità) e che deve quindi potersi adattare morbidamente al collo della bottiglia per sigillarlo, il branding del prodotto e quindi dell’azienda sarà localizzato nella parte superiore, che potrà essere di materiali ben più interessanti, pregiati ed eleganti, e di forme assolutamente libere. Se infatti è possibile, per una scelta minimalista, anche semplicemente optare per una superficie piatta su cui inscrivere il logo aziendale, si potrà anche decidere di scatenare la creatività e realizzare tappi con forme complesse, traforate, perfino tridimensionali, e di volta in volta in acciaio, legno, o perfino vetro.

Per quanto riguarda l’occasione ideale per donare questi tappi, la scelta classica è all’interno di un pacco dono, per una festività o per celebrare un evento. Sarà possibile creare un intero kit da brindisi, che includa bicchieri, tappi, e cavatappi, tutti personalizzati con il nostro logo, e ovviamente una bottiglia di buon vino – magari anch’essa recante, per accordo con una società vinicola, il nostro nome e logo. Ad ogni utilizzo, torneremo piacevolmente alla mente del nostro cliente – un risultato eccellente per un articolo promozionale, no?

wrote byblog
category inMarketing