Lavori da Casa col PC? Hai mai pensato a quanto valgono i tuoi dati?

Stavo scrivendo questo post quando ho iniziato una settimana di follia con problemi al pc e ad alcuni lavori che faccio sul Web, a dimostrazione di quanto proteggere i propri dati da eventuali crash sia fondamentale per chiunque ne faccia un uso importante.

A maggior ragione se Lavori da Casa con Internet il contenuto del pc assume un valore inestimabile e poiché i problemi, appunto, arrivano sempre quando meno te lo aspetti l’ideale è prevenire.

  • Fai regolari backup del tuo sito web
  • Fai regolari backup sul pc
  • Archiviali su un hard disk esterno
  • Meglio ancora, su un secondo hard disk esterno

Il Backup del tuo sito

Qualunque sia il modo in cui è realizzato il tuo sito, con un CMS, in html, eccetera, preoccupati di metterlo in sicurezza.

Se il tuo hosting non prevede questo tipo di servizio, fai regolari backup sul pc in modo da poter ripristinare il sito intero senza impazzire. Con WordPress ti basta attivare il plugin wp-database backup e impostarlo a seconda delle tue esigenze, inoltre ogni tanto fai un backup anche del template, dei plugin e di tutti i file che hai sul server, immagini, audio, etc…

Dividi in più partizioni

Se non hai un hard disk esterno, è importante che i backup sul pc vengano salvati su una partizione differente, rispetto a dove è installato il sistema operativo, almeno, nel disgraziato caso dovessi reinstallarlo a causa di un danno grave, potrai recuperare tutti i tuoi dati.

Per creare nuove partizioni se hai XP puoi usare il gratuito GParted, per Vista ti devi affidare a software commerciali tipo Easus Partition Master, Paragon Partition Manager, Acronis Disk Director. Con Windows 7 è possibile effettuare questa operazione direttamente dal tool gestione disco.

E se si rompe l’hard disk del pc?

Esagerato!

La rottura dell’hard disk non va per nulla sottovalutata, non capita di frequente ma se succede sono dolori, in un istante vanno in fumo dati accumulati in anni, a prescindere dagli imprevisti considera che tutto ha una durata, anche l’hard disk non è eterno.

Per carità con i nuovi appositi strumenti è possibile recuperare tutto, o quasi, da un hard disk guasto, però è un operazione che richiede software non alla portata di tutti e competenze per usarli.

Nel 99% dei casi non resta quindi che rivolgersi a un servizio tecnico esterno e scucire un bel po’ di soldini.

Meglio evitare questa soluzione non credi?

Una buona soluzione è avere 2 hard disk separati sullo stesso pc, ma poiché questa è una condizione che pochi scelgono, l’alternativa è avere un hard disk esterno su cui fare i vari backup ed espandere le possibilità di archiviazione.

Quando tutto va storto

Ma la sfiga è sempre in agguato e mentre stai lavorando al pc si scatena un improvviso temporale, e un caro fulmine ti fa saltare tutto….

Lacrime e sangue!

So che sto parlando di casi estremi, rarissimi, però è successo a un mio conoscente qualche tempo fa e credo stia ancora picchiando la testa contro il muro….

Se quell’uno su un milione sei tu, è inutile dare la colpa alla malasorte, puoi solo piangere il valore perso e darti delle martellate per non avere pensato a prevenire.

Se lavori da casa col pc, è probabile che il suo contenuto valga molto più del computer e di tutte le periferiche messe insieme. Seppur a malincuore un pc nuovo si compra, i dati persi in questo modo lo sono per sempre.

Attrezzati con un impianto che protegga la tua postazione di lavoro, da eventuali situazioni avverse, in alternativa ricorda di staccare sempre la spina generale quando spegni tutto e comunque, se l’hard disk esterno lo usi regolarmente e quindi è sempre collegato, tieni un secondo hard disk con il backup di tutti i tuoi dati normalmente scollegato e allaccialo solo quando devi effettuare i backup.

Probabile tu pensi siano misure eccessive ma ti assicuro che dovesse capitarti una sola volta una situazione che distrugge “l’oro dei tuoi contenuti” rimpiangeresti di non aver preso precauzioni prima.

A te è mai successo di perdere dati importanti per un crash improvviso?

Che precauzioni prendi per evitare il peggio?