Corsi per formarsi e diplomarsi online? Ecco cosa dovresti sapere

Se, per un motivo o per un altro, sei rimasto indietro con gli studi e adesso ti serve il diploma, ma stai lavorando e la scuola serale non è tra le cose che ti piacciono di più, la soluzione alternativa esiste: ti basterà scegliere un corso per diplomarsi online, impegnarti nel seguire le sue lezioni e provare a superare l'Esame di Stato.

Oggi, infatti, non è più soltanto la laurea, il titolo che è possibile conseguire in rete, ma anche il diploma di scuola superiore. Tanti sono i licei online che offrono questa opportunità (sia per quanto riguarda eventuali anni persi, sia per l'acquisizione vera e propria del diploma tramite il superamento, come dicevamo prima, dell'Esame di Stato).

Varie piattaforme mettono a disposizione di chi vuole intraprendere un percorso di studi online, una serie di video lezioni e dispense sulle quali basare il proprio impegno. Questa modalità didattica depone decisamente a favore delle scuole che operano online perché, in questo modo, azzerano le spese da sostenere per l'acquisto di libri e di testi scolastici.

Discorso a parte è quello legato alla frequenza delle lezioni. Con le scuole online, nessuno può obbligarti a essere, in un determinato momento, davanti al pc per seguire una lezione. Sarai sempre tu a scegliere quando e come assistere alle lezioni.

Diciamo, però, che questa non obbligatorietà alla frequenza può essere considerata un'arma a doppio taglio, nel senso che, se da una parte concede allo studente massima libertà di scelta riguardo al momento in cui seguire la trattazione dei vari argomenti, dall'altra, se non si ha una grande determinazione e tanta buona volontà, si rischia di non applicare al proprio progetto la dedizione, comunque, indispensabile per il raggiungimento dell'obiettivo finale.

In sostanza, bellissimo il fatto di poter seguire le lezioni quando, come e dove vuoi tu, ma se non riesci a programmare la tua "frequenza" in modo oculato, rischi di vanificare tutto.

Ma il diploma online è valido?

Questa è la domanda che si pongono praticamente tutte le persone che intendono iscriversi a un corso per diploma online. Il discorso è piuttosto semplice. Chiariamo subito che l'Esame di Stato "vero" (quello, cioè, valido a tutti gli effetti di legge e riconosciuto dal MIUR) può essere conseguito solo ed esclusivamente presso una scuola pubblica o una scuola paritaria.

Quello che, quindi, le scuole online possono fare (ed è quello che esattamente fanno), riguarda soltanto la preparazione precedente dello studente e il suo "accompagnamento" fino all'esame ufficiale (che dovrà essere sostenuto, in qualità di "candidato esterno", presso qualsiasi scuola, pubblica o paritaria che sia, scelta lo studente).

In sostanza, non pensare che sia sufficiente iscriverti e seguire le lezioni online, per ottenere il tanto agognato diploma di scuola superiore. Ci sarà bisogno del tuo impegno costante, della tua applicazione e di una serie di risultati che, se considerati sufficienti, ti porteranno di fronte alla commissione dell'Esame di Stato.

E lì, sarà tutto nelle tue mani (e in tutto quello che sarai riuscito ad assimilare grazie al percorso seguito presso il "tuo" liceo online).

Quali sono i costi delle scuole online?

Ovviamente, non si può pensare di avere a disposizione docenti, tutor, videolezioni, dispense e quant'altro, senza tirar fuori una lira. I costi ci sono, e sono piuttosto elevati. D'altra parte, il servizio fornito (specialmente quello posto in essere dalle scuole online più serie e qualificate) è di buon livello e siamo dell'idea che l'esborso economico richiesto sia corretto e coerente con l'offerta formativa proposta.

Se vogliamo entrare più nel concreto, diciamo che ciascuna scuola ha i suoi prezzi e che toccherà allo studente valutare, in base alle proprie esigenze e al budget a disposizione, quale sia quella il corso più adatto a lui.

Di certo c'è che i prezzi partono da una cifra che si attesta, in media, intorno ai 2000 euro. Poi, in base alla tipologia di liceo e agli eventuali anni da recuperare, i costi, com'è prevedibile, aumentano (in alcuni casi si può arrivare a dover spendere tra i 7000 e gli 8000 euro).

Cosa fondamentale, quindi, prima di pensare di iniziare qualsiasi tipo di impegno scolastico online, è farsi preparare un preventivo chiaro e dettagliato, in modo da capire se il gioco vale la candela, oppure no (e, detto tra noi, lo vale, nella maniera più assoluta, perché, checché se ne dica in giro, in qualsiasi campo lavorativo, possedere un diploma è sempre meglio che presentarsi soltanto con la semplice, seppur apprezzabile, licenza media).

News Reporter