L’utilizzo dei bulloni nel mondo

I bulloni vengono inclusi fra i dispositivi di fissaggio filettati e sono associati a un dado filettato quando in uso. Quest’ultimo serve in genere per unire due o più componenti insieme. Oggi i bulloni possono essere classificati in diversi tipi tenuto conto della forma, della resistenza, dei trattamenti e dei materiali impiegati per la loro realizzazione. Coloro che acquistano bulloni devono in ogni caso concentrare la scelta su prodotti granatiti, per essere certi di soddisfare elevati standard di qualità e sicurezza.

Classificazione dei bulloni e scelta in base all’uso

Considerare la classificazione dei bulloni è molto importante allo scopo di scegliere quelli più indicati per portare a termine, e con successo, uno specifico lavoro. Quando si acquistano bulloni è anche indispensabile disporre delle conoscenze necessarie per essere certi di scegliere le tipologie adeguate allo specifico intervento che si deve eseguire.

Insomma, un bullone non vale l’altro e alcuni si rivelano più efficaci di altri in termine di tenuta e durata quando devono essere applicati su specifiche superfici come legno, metallo, alluminio, acciaio, calcestruzzo ecc.

Bulloni e viti sono disponibili in un’ampia varietà di categorie, specialmente tenuto conto della forma della testa. Quest’ultima può essere esagonale, quadrata, a tappo, a bussola oppure presentare delle scalanature. In commercio è anche possibile trovare bulloni con teste piatte, ovali, rotanti ecc.

In passato le teste di bulloni maggiormente in uso erano quelle a forma quadrata, caratterizzate da una rientranza e da un albero resistente alla rotazione quando viene applicata una coppia. Ancora oggi le teste quadrate trovano diffusione ma sono state largamente soppiantate da quelle esagonali, anche perché molto versatili e adatte ad una vasta gamma di applicazioni.

Materiali e trattamenti dei bulloni

Bisogna anche considerare che i bulloni vengono impiegati per portare a termine diverse applicazioni, pesanti e leggere, per cui i materiali di questi sistemi di fissaggio devono essere scelti di conseguenza.

A questo riguardo bulloni presentano delle marcature che indicano la loro resistenza, che dipende dal materiale di costruzione, oltre che dalle dimensioni complessive. I materiali più comuni sono l’acciaio al carbonio oppure quello inossidabile. Nella maggior parte dei casi i bulloni sono realizzati con un mix di materiali quali inox, leghe, superleghe e acciai speciali.

Importante è anche considerare le finiture di un bullone, ovvero il rivestimento esterno. A seconda del tipo di applicazione richiesta, le finiture possono essere di qualità alta o minima. I trattamenti galvanici o termici, come quelli eseguiti da bulloneriavilla.it/ riescono a conferire al materiale delle specifiche proprietà.

In particolare, questo genere di trattamenti permettono di trasformare la struttura del materiale di cui è composto il bullone, in modo da generare grani che migliorano di molto la duttilità definitiva, così da garantire un prodotto finale di eccellente qualità.

Solitamente una finitura con proprietà anticorrosive è un esempio comune di altissima qualità, mentre quelle decorative, che nella maggior parte dei casi non forniscono alcuna resistenza alla corrosione, servono solo per dare colore al bullone e renderlo ideale per applicazioni indoor.

La versatilità dei bulloni e il largo utilizzo nel mondo

Ogni giorno milioni di bulloni mantengono in piedi strutture piccole o imponenti, in maniera stabile, sicura e duratura. La vasta gamma dei bulloni è cresciuta nel corso del tempo proprio in considerazione delle numerose applicazioni che ne comportano l’inevitabile utilizzo.

Esistono vari modi per classificare i tipi di bulloni e infinite destinazioni d’uso. I bulloni vengono persino scelti da artisti per realizzare opere di grande creatività e molto originali.

In ogni caso in fase di acquisto dei bulloni è sempre buona regola concentrarsi su prodotti di prima scelta, distribuiti da aziende che si avvalgono di apposite certificazioni e in grado di garantire alti standard di qualità e di sicurezza.

News Reporter