Traslocare d’inverno è meglio: ecco perché

Solitamente chi trasloca sceglie di farlo nei mesi primaverili o estivi, complice il miglioramento delle temperature e la facilità di movimento data dall’aver meno vestiti addosso. Ma non è per forza la stagione migliore per farlo e in questo articolo vi spiegheremo perché conviene traslocare d’inverno.

I costi per traslocare d’inverno

Quando si scelgono buone ditte non si bada a spese, perché pur di assicurarsi professionalità e competenza come quella di “3C Traslochi”, si è disposti a pagare anche un prezzo alto, soprattutto se si vive in una metropoli.

Ma scegliendo di traslocare d’inverno si può risparmiare. Perché? La ragione è molto semplice: i costi sono inferiori rispetto al resto dell’anno. Le ditte specializzate infatti ricevono meno commissioni in quel periodo, per cui è più possibile accedere a scontistiche vantaggiose che vi faranno risparmiare fino al 20% rispetto al periodo estivo o primaverile.

Inoltre, oltre al basso prezzo ci sono maggiori probabilità che il servizio delle ditte sia più veloce e abbia una maggiore disponibilità di giorni e orari. Se la maggior parte delle persone si concentra nel periodo di caldo quando fa il trasloco, le società traslochi sono più libere durante il freddo e hanno più facilità nel venire incontro alle vostre esigenze.

La bassa stagione

Un’altra condizione che va a vostro favore è la bassa stagionalità. Non solo le ditte di traslochi lavorano meno, ma anche i proprietari delle case hanno più difficoltà a vendere o affittare casa.

Nel periodo invernale potreste facilmente trovare occasioni per acquistare o prendere in affitto casa ad un prezzo vantaggioso. Le case degli studenti sono già affittate, le vacanze si concentrano nei periodi di bella stagione o nei festivi, e la domanda è inferiore rispetto. Per i proprietari di casa un immobile fermo senza affittuario è come avere un debito, perché deve comunque pagare i costi base e la manutenzione. Invece, avere un inquilino gli permette di guadagnare.

Durante l’inverno potreste trovare ribassi anche del 30% sul prezzo iniziale. Ma state attenti alle fregature.

Il clima

Nonostante la maggior parte delle persone ricerchino il caldo mentre si trasloca, in realtà d’inverno si suda meno, ci si mantiene più coperti e l’attività di sistemazione della casa vi farà sentire al caldo per lo sforzo fisico. Invece d’estate vi sposserà completamente.

A questo punto appare chiaro che – potendo trasferirsi quando si vuole – sia nettamente da preferire l’inverno come stagione per farlo.

News Reporter